• giovanni licandroRebirther della scuola di Orr, Maestro di meditazione sulla presenza e di Meditazione in Acqua. Master Reiki, Counsellor professionale, mediatore familiare, trainer e couch.
    Attraverso l’ascolto, l’accoglienza e il cuore accompagno alla ri-scoperta di ciò che l’individuo è sei nella tua essenza.
    Il percorso personale e le esperienze fatte, mi hanno portato in modo naturale verso l’insegnamento, che in realtà è il condividere quello che c'è dentro e intorno a me.

    Presso il centro Sole a Mezzanotte condivide un percorso di insegnamento del potere di adesso e meditazione; guida incontri di respiro di gruppo e in sessioni individualmente

    e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • essere presente

    di Giovanni Licandro

    Meditare è stare con te, come meglio puoi, in quello spazio puoi incontrarti. Da quel silenzio, da quella quiete della mente che puoi toccare sentendoti UNO dentro e fuori di te il tuo essere non ha confini non ha limiti.
    Non esistono cose da dovere fare, non c'è nulla da diventare, nessuna regola, nessun obiettivo per stare con te, e solo questo è il punto.
    Ogni tecnica, ogni filosofia, ogni metodo, insegna cose importanti e ognuna è utile come indicazione, dalla postura al come stare, al fine.
    Quello che vedo è che nella meditazione, come in ogni cosa desideriamo profondamente, occorre l'intenzione, da quella fiamma tutto avviene.
    Spesso confondiamo, occupare la mente con regole non è il fine, come non lo è mantenere una posizione corretta, o darsi un tempo, o latro ancora, tutto utile, ma, se lo limitiamo a questo, abbiamo perso la via.

    cambodia fraseSe la meditazione, se il meditare, la limitiamo coltanto allo stare su cuscino, non facciamo altro che ritagliare un momento di pace, benessere, silenzio(ognuno lo definisce come sente). L'invito che mi faccio e che faccio a chiunque voglia praticare, è portare la "pratica" della meditazione nel quotidiano, nella vita.

    "Qui e ora" è il tempo dove stare, "essere nel presente" non è un tempo, ma uno stato.

    Questa è l'insegnamento che condivido, al quale aggiungo un elemento altrettanto importante:
    ascoltare e parlare dal cuore.

    Molti insegnanti e Maestri condividono i loro insegnamenti, la loro esperienza di vita, e anche grazie a loro, la strada si mostra.
    Nel 1997 Eckhart Tolle, scrive il suo primo libro "Il potere di adesso". A quel tempo egli in Italia non era noto, oggi è riconosciuto come un maestro spirituale. Quello che mi piace di lui è semplicità, ironia, silenzio; il suo insegnamento mi arriva da quello spazio.
    Quello che imparo dai suoi insegnamenti, non passa dalla "mente che controlla" ma arriva diretto a tutto il corpo, quello su cui poggia le sue parole è antico e proviene dal "tutto".

    E, anocra una volta: Meditare è stare con me,come meglio posso, senza alcuna eccezione.
    Dal e nel silenzio avviene il sacro incontro con il mio essere, e per silenzio intendo quello spazio in cui io e solo io sono in quiete.

    Ogni mercoledì sera, dalle 19,15 alle 20,45 ci incontriamo per condividere insegnamenti e per meditare.
    Lieto di incontrarti, ti auguro comunque buona vita.

     

    Per prenotare o per ricevere informazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o compila la form a questo link.